Contabilizzazione Diretta

contabilita_direttaLa contabilizzazione diretta è particolarmente indicata per impianti a distribuzione orizzontale o a colonne montanti singole dove il fluido termovettore è distribuito ad ogni unità immobiliare, tramite un’unica centrale termica a servizio dell’edificio (o teleriscaldamento).

La contabilizzazione del calore di ogni unità immobiliare può quindi essere realizzata inserendo un contatore di calore opportunamente dimensionato sulla tubazione all’uscita dell’unità immobiliare al fine di misurare l’energia termica prelevata volontariamente dall’impianto termico centralizzato.

Il contatore permette quindi di addebitare all’utente solo quanto effettivamente consumato. L’amministrazione del condominio disporrà di tutti i dati in maniera semplice ed efficace per inserirli all’interno del conteggio dei costi di riscaldamento.

Con lo stesso criterio di misura si può operare sulle parti generali dell’impianto, in modo da definire i consumi totali dello stesso ed attribuire correttamente le dispersioni o i consumi specifici per la produzione dell’acqua calda sanitaria.

I commenti sono chiusi